Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

039.79.49.06

Scheda applicativa torna agli esempi applicativi

Brasatura di molla tubolare per manometro tipo Bourdon


Obiettivo

Brasare l’estremità di un sottile tubo di rame su un supporto in ottone alla temperatura di 760°C e tappare l’altra estremità con una piastrina di ottone.


Materiali
Supporto di ottone, di sezione circa 22mm2 e lunghezza 64mm un tubo di rame a sezione di tipo ellittico, di spessore 0,25mm. Lega di brasatura e disossidante bianco.

Temperatura
760 C

Frequenza
320 kHz

Apparecchiature

Convertitore di frequenza Ambrell a componenti solidi con 20 kW di potenza.
Stazione remota di riscaldo contenente 2 condensatori da 1,32 µF, per una capacità totale di 0,66 µF.
Due induttori realizzati specificamente per questa applicazione.


Processo

E’ stato costruito un induttore aperto a 4 spire per trasferire il calore necessario nel supporto di ottone. Per prevenire il surriscaldamento delle estremità del supporto di ottone e del tubo di rame, l’induttore è stato poi ridotto di diametro per aumentare l’energia trasmessa al supporto.
Quindi, si è proceduto a preparare la brasatura inserendo un anellino di lega di brasatura preformata tra i due componenti,e ricoprendo le parti con un disossidante. Azionando il riscaldo le parti raggiungono la temperatura richiesta nello stesso tempo e la lega si fonde distribuendosi in modo uniforme nel giunto.

La piastrina di ottone sull’altra estremità del tubo è stata brasata attraverso l’uso di un induttore a 2 spire.


Risultati

Sono preservate le caratteristiche meccaniche del tubo di rame
E’ minimo il trasferimento del calore all’interno del tubo
Il tempo di riscaldo è ridotto a meno di 60 sec.



039.79.49.06
info@aminditalia.com
Amind Italia sas - Via della Ricostruzione, 29 B - 20835 Muggió MB - P.IVA e C.F. 02723870966 - Tel. 039.794.906 - info@aminditalia.com


Cosa facciamo

Amind Italia si dedica con passione alla promozione dell'uso dell'induzione elettromagnetica come tecnica innovativa di riscaldamento nei processi industriali, nella manutenzione meccanica e nelle attività di ricerca scientifica e di laboratorio.